“Krishna sa che dovrai fare una lotta con la tua mente, contro i tuoi sensi e contro la tua intelligenza, però hai Lui come alleato esattamente come lo ebbero i Pandava. Ciò non vuol dire che non ci fu la battaglia; ci fu eccome! Se ti arrendi a Krishna non significa che non dovrai fare la battaglia, ma significa che la vincerai. Vincerai una grande battaglia.”

B.V.Atulananda Acarya Swami




lunedì 1 gennaio 2018

SRILA PRABHUPADA: "DA QUANDO IN QUA VOI OCCIDENTALI AVETE ACCETTATO GLI INSEGNAMENTI DI GESU'?



Risultati immagini per srila prabhupada 
DA "I DIALOGHI DI SRILA PRABHUPADA"

DA QUANDO IN QUA VOI OCCIDENTALI AVETE ACCETTATO GLI INSEGNAMENTI DI GESU’?

Questo incontro fra Srila A.C.Bhaktivedanta Swami Prabhupada e Carol Cameron, candidata per la laurea in antropologia, ebbe luogo a Perth, Australia, il 9 maggio 1975.

Discepolo: Srìla Prabhupàda, questa è Carol Cameron, dall’Università dell’Australia Occidentale. Per la sua laurea in Antropologia sta scrivendo una tesi sull’influenza della cultura vedica in Occidente. A questo riguardo vorrebbe farti alcune domande.
Carol: Sua Divina Grazia, vorrei sapere perché è venuto in Occidente. Ho qualche informazione riguardo le sue esperienze, ma non so molto. Così vorrei sapere perché ha sentito la necessità di venire in Occidente.
Srìla Prabhupàda: Si. Stavo parlando di questo non molto tempo fa. Naturalmente, mi sono espresso con parole molto forti. Ho detto: “Gli occidentali sostengono di essere civilizzati, ma io ho un’obiezione a questo proposito. Ecco perché sono venuto in Occidente. L’uccisione degli animali, per esempio; gli occidentali si definiscono cristiani, ma Gesù ha detto: “non uccidere”. Dopo duemila anni, però, il risultato è che la gente nel  mondo occidentale continua ad uccidere. Così, in tutti questi anni, quando hanno mai accettato la cristianità? Qual è la tua risposta?
Carol: Vero. E’ vero che gli insegnamenti originali delle Scritture non sono seguiti nella vita occidentale.
Srìla Prabhupàda: Considera questo punto. I dieci comandamenti prima, e in seguito Gesù stesso e i suoi discepoli avevano detto alle genti: “Non uccidere”. Perciò, prima di tutto, che razza di persone erano quelle, se Gesù Cristo aveva dovuto dir loro di non uccidere? Questo significa che erano degli assassini.
Immagina che vi sia un ladro e io mi limiti a dargli qualche buon insegnamento. Se io gli dico: “Non rubare”, in questa istruzione è implicito il fatto che lo considero un ladro. Altrimenti perché dovrei dirgli di non rubare?
Un monello disturba tutti. Perciò io sono costretto a dire: “Caro bambino, per favore, non disturbare le persone”.
Per la stessa ragione, Cristo ha detto “Non uccidere”, il che significa che stava parlando a persone che avevano l’abitudine di uccidere. Non è così? In seguito, dopo aver ricevuto istruzioni da Cristo, per prima cosa hanno ucciso Cristo. Lo hanno lasciato uccidere. Questo significa che i suoi seguaci non avevano capito l’istruzione. Di conseguenza, la prima cosa che hanno fatto è stata quella di uccidere il loro insegnante. Dopo questi avvenimenti, 2000 anni sono passati, e loro stanno ancora uccidendo. Se è così, quando mai hanno accettato gli insegnamenti di Cristo? Puoi rispondere a questa obiezione?
Carol: Così lei pensa che la fede cristiana non si rifletta nel comportamento delle popolazioni occidentali.
Srìla Prabhupàda: Questo è ovvio. Mantenete grandi mattatoi, uccisioni abituali. Perciò, nonostante l’istruzione di Cristo di “Non uccidere”, voi prima di tutto avete ucciso lui e ancora mantenete questa tendenza. Uccidete gli animali e di tanto in tanto vi dichiarate guerra. Così, questa abitudine di uccidere regolarmente si protrae. Non solo in grandi guerre, ma anche nella vita di tutti i giorni. Voi mantenete enormi mattatoi. Perciò, quando mai voi occidentali avete realmente accettato le istruzioni di Cristo? Questo è quello che vorrei sapere. Quando?
Carol: Sua Divina Grazia, vede qualche speranza per il mondo? Sembrerebbe che ci stiamo muovendo verso la distruzione.
Srìla Prabhupàda: Prima dammi una spiegazione.
Carol: Quando lo hanno fatto? Tutto sommato, mai. Solo in piccole dosi. Complessivamente, mai.
Srìla Prabhupàda: Allora perché sostieni di essere cristiana. Tu, per esempio, indossi un crocefisso. Voi occidentali spesso tenete o indossate un crocefisso. In realtà, quel segno significa che voi avete ucciso Cristo. Il crocefisso è il simbolo che voi cosiddetti seguaci di Cristo, avete ucciso Cristo. Molte, molte persone nell’ordine sacerdotale portano il crocefisso. Il crocefisso è il segno che Gesù Cristo è stato ucciso. Non è così?
Carol: Si, è cosi. Ma quel simbolo significa anche il suo trionfo, la sua resurrezione.
Srìla Prabhpàda: Forse. Ma soprattutto quel simbolo dimostra che voi avete ucciso Gesù Cristo. Questo è il segno. Questo vi ricorda che avete ucciso il vostro Maestro Spirituale. Voi accusate gli ebrei: “Loro lo hanno ucciso!”, ma anche voi lo avete ucciso, e state ancora uccidendo. Nonostante tutto, voi volete essere considerati cristiani. Per questa ragione io voglio sapere da te, che sei una persona colta, da quando hai cominciato a conformarti agli ordini di Gesù Cristo? Questa è la mia domanda. Da quando? E se voi sostenete di esservi conformati agli ordini di Gesù Cristo, allora perché continuate ad uccidere sistematicamente? L’ordine è “Non uccidere”.
Carol: Questa questione mi ricorda la Bhagavad-gìtà, sapete? Quando Arjuna, sul campo di battaglia, è in procinto di commettere un assassinio organizzato dei suoi parenti.
Srìla Prabhupàda: No. I parenti di Arjuna sul campo di battaglia attaccavano. Le mucche, i maiali e i polli non sono sul campo di battaglia, non vi attaccano. Non puoi paragonare le uccisioni di Arjuna con le vostre uccisioni. Duemila anni sono passati, ma fino ad oggi non siete stati in grado di accettare le istruzioni di Gesù Cristo. E voi sostenete di essere cristiani. Ma da quando avete accettato la cristianità? Questa è la mia domanda. Perché, per quanto possa vedere, voi avete disobbedito agli ordini di Cristo. Così, ora sono passati 2000 anni; quand’è che avete accettato? Chi risponderà a questa domanda?
Discepolo: Non hanno mai accettato.
Carol: Sua Divina Grazia, qual è la parte principale della vostra filosofia? E’ basata sul Vedanta?
Srìla Prabhupàda: Questa non è una questione di filosofia. Voi occidentali non avete potuto accettare la semplice istruzione di Gesù. Dove sta la questione filosofica?
Carol: Penso sia una questione di amore.
Srìla Prabhupàda: Sì. Voi occidentali non avete amore. Non potete capire i principi fondamentali della vita e della moralità, l’istruzione di Gesù Cristo che non si deve uccidere. Come puoi diventare un filosofo?